Ergon riceve l’accreditamento ad operare con l’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana

Ergon riceve l’accreditamento ad operare con l’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana

Il Sistema di Accreditamento 2013, orientato alla piena applicazione del DM 166/01, mira all’armonizzazione della qualità formativa erogata e contribuisce a mitigare le differenze occupazionali le diverse aree del paese. Tutto ciò nell’ottica di accrescere l’apertura del mercato, in linea con gli indirizzi dalla CE.

L’accreditamento è l’atto con cui l’Assessorato Regionale dell’Istruzione e Formazione Professionale – Dipartimento Regionale Istruzione e Formazione Professionale riconosce agli organismi pubblici o privati, in possesso di requisiti predeterminati, la possibilità di realizzare azioni di sviluppo delle risorse umane, mediante interventi di orientamento e/o formazione professionale, nel rispetto della programmazione regionale, delle leggi sulla parità e sulle pari opportunità, in un’ottica di qualità.

L’Accreditamento intende favorire una selezione dinamica dei soggetti, senza precludere la possibilità di ingresso di nuovi soggetti qualificati. I destinatari dell’Accreditamento sono gli organismi, con le relative sedi operative permanenti, che intendono organizzare ed erogare attività orientative e/o formative nel territorio della Regione Siciliana.

Il sistema informatico S.Ac Sicilia supporta l’intera procedura di accreditamento e di manutenzione, perseguendo i seguenti obiettivi principali:
• miglioramento della qualità dell’informazione generale sulle procedure di accreditamento, mirato a selezionare il numero di soggetti accreditati,
• più rapido accesso delle strutture all’informazione sulla normativa, la sua osservanza e la sua realizzazione,
• semplificazione, per gli organismi con idonei requisiti, degli atti necessari al perseguimento della procedura di accreditamento,
• semplificazione delle procedure di valutazione delle domande di accreditamento,
• accelerazione del sistema di valutazione delle domande e facilitazione del compito del soggetto incaricato delle audit.

Il Sistema di Accreditamento 2013, orientato alla piena applicazione del DM 166/01, mira all’armonizzazione della qualità formativa erogata e contribuisce a mitigare le differenze occupazionali le diverse aree del paese. Tutto ciò nell’ottica di accrescere l’apertura del mercato, in linea con gli indirizzi dalla CE.

L’accreditamento degli organismi di orientamento e/o formazione, sia a livello nazionale che regionale, riveste una duplice valenza:
• accreditamento come strumento di verifica logistico-amministrativo del possesso di idonei requisiti,
• accreditamento come strumento per l’innalzamento della qualità del sistema formativo a finanziamento pubblico.

A seguito della Conferenza Stato-Regioni del 20 marzo 2008 è stata stipulato l’Accordo per la definizione degli standard minimi del nuovo sistema di accreditamento delle strutture formative per la qualità dei servizi.

Per Saperne di più visita il sito: sac.formasicilia.it