Corso SISTRI Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti

Corso SISTRI Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti

Dal 3 marzo 2014 SISTRI diviene operativo per tutti i produttori di rifiuti pericolosi

Visto il grande successo della prima edizione del Corso SISTRI che ha avuto luogo il 26 Febbraio 2014, Ergon Ambiente e Lavoro ha deciso di riproporre tale corso organizzandone una seconda edizione il 19 marzo 2014.

Dal 3 marzo 2014 infatti diventa operativo il nuovo sistema digitale di controllo della tracciabilità dei rifiuti anche per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi (potenzialmente le aziende di qualsiasi comparto).

Il SISTRI nasce nel 2009 su iniziativa del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nel più ampio quadro di innovazione e modernizzazione della Pubblica Amministrazione per permettere l’informatizzazione dell’intera filiera dei rifiuti speciali a livello nazionale.

Il Sistema si prefigge l’obbiettivo di semplificare le procedure e gli adempimenti riducendo i costi sostenuti dalle imprese e gestisce in modo innovativo ed efficiente un processo complesso e variegato con garanzie di maggiore trasparenza, conoscenza e prevenzione dell’illegalità.

Fino alla fine di luglio 2014, il SISTRI si aggiungerà al tradizionale sistema di registrazione cartacea, costituito dai registri di carico e scarico e dal formulario d’identificazione.

IL Sistema digitale diventerà però poi l’unico strumento atto a garantire la tracciabilità dei rifiuti. Il doppio binario si presenta dunque complesso e di non facile gestione.

Ergon vi propone quindi un corso di 4 ore per apprendere tutto ciò che è necessario sapere del sistema che sostituirà formulari, registri e MUD.

Trovate tutte le informazioni necessarie sul sistema SISTRI e sul corso Ergon nel file allegato: Seconda edizione corso SISTRI